Riciclo creativo

E' proprio vero che non si butta via niente. Armatevi di creatività e date nuova vita alle confezioni dei prodotti Frascheri. Scatenate la fantasia e guardate in cucina perché nulla è come sembra!

Zattera fatata

on 23 agosto 2017

interno-zattera

Occorrente:

  • 2 contenitori di panna Frascheri da 200 ml vuoti;
  • 2 contenitori di latte Frascheri da 1/2 litro vuoti;
  • 3 bastoncini di legno;
  • 1 scovolino;
  • nastrini colorati;
  • 4 stecchi da gelato;
  • 3 abbassalingua;
  • 4 stuzzicadenti lunghi;
  • 4 cannucce;
  • 1 tappo di sughero;
  • forbici;
  • pittura acrilica;
  • colla a caldo;
  • conchiglie e stelline per decorare;
  • triangolo di tessuto impermeabile.

Iniziate richiudendo i contenitori di panna e di latte vuoti e precedentemente puliti, applicando della colla a caldo.  Ritagliate un lato dei due cartoncini di panna da 200 ml come nella foto, incollateli base su base e tagliate anche i due lati. Ripetete la stessa operazione con i due cartoni di latte.

Zattera Polinesiana - Riciclo Creativo

Zattera Polinesiana - Riciclo Creativo

Colorate con la pittura i cartoncini di latte e di panna. Per rendere ancora più allegra la vostra creazione, aggiungete delle decorazioni utilizzando delle mascherine da stencil. Quando saranno asciutti, potete assemblare i vari pezzi. Inserite gli stecchini lunghi dentro la parte non mobile delle cannucce, togliendo la parte in eccesso che fuoriesce. Utilizzate le cannucce per collegare le due imbarcazioni. La parte mobile dovrà rimanere all’interno della parte più corta della zattera. Fissate le quattro cannucce con uno degli stecchi di gelato con la colla a caldo. Incollate gli altri stecchi da gelato sugli abbassalingua e attaccateli sulle cannucce.

Zattera Polinesiana - Riciclo Creativo

Occupatevi ora dell’albero maestro: per fissarlo alla zattera inseritelo in un tappo di sughero che dovrà essere incollato con la colla a caldo alla parete del cartoncino di latte. Unire gli altri due legnetti all’albero maestro in modo da formare un triangolo, su cui dovrete attaccare sempre con la colla a caldo il tessuto tagliato anch’esso a triangolo. Ecco che avrete così la vostra vela. Finite decorando con i laccetti la vela e applicando conchiglie e stellina.

Forza ciurma andiamo!

A cura di Viviana di Michelini Floricoltura Vivai &Ludo Garden

Share this post:
Fiorenzo FrascheriZattera fatata