Riciclo creativo

Casetta per uccellini

on 20 aprile 2018

Occorrente:
Un contenitore Tetra Rex da 1000 ml di panna fresca da montare per dolci e cucina Frascheri;
• colla a caldo;
• colla vinilica;
• forbici;
• vernice acrilica o tempera;
• pennello;
• due legnetti di circa 10 cm;
• uno spago di circa 25 cm;
• cartoncino per decorare;
• 2 Fogli di carta bianca

Per realizzare questa deliziosa casetta per uccellini, iniziate con il tagliare nella parte bassa del Tetra Rex un rettangolo di circa 5×10 cm. Per rendere la struttura ancora più solida rivestite il contenitore con la carta e attaccatela con la colla vinilica.

1 foto

 

Lasciate asciugare bene e dipingete con il colore che preferite. Mentre aspettate che il colore si secchi, tagliate il cartoncino per decorare: vi serviranno quattro rettangoli di 2x 4cm circa per creare le finestre. Un rettangolo che dovrà essere applicato in cima al Tetra Rex come fosse il tetto della casetta 7x9cm circa. Due quadrati da incollare uno all’interno del contenitore sulla base inferiore e uno all’esterno. 4 rettangoli da mettere in basso come cornice della casetta. Per ultimo un rettangolo 3x6cm da fissare come tettuccio sopra alla porta della casetta insieme a uno dei due legnetti. Dopo aver fissato tutte le parti di cartoncino con la colla a caldo, infilate lo spago nelle due fessure in alto e annodate le due estremità dello spago.


Tagliate 3 cm di cartoncino applicato alla base della porta, in modo da riuscire a incollare il secondo bastoncino, che dovrà servire come appoggio per gli uccellini.

Tagliate 3 cm di cartoncino applicato alla base della porta, in modo da riuscire a incollare il secondo bastoncino, che dovrà servire come appoggio per gli uccellini.

A cura di Michela Sammarco della Ludoteca Mago Merlino di Celle Ligure

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriCasetta per uccellini

Nave dei pirati

on 18 settembre 2017

interno-veliero

Occorrente:

  • cartoncino ondulato azzurro;
  • 3 tappi di sughero;
  • conchiglie;
  • colla a caldo;
  • 1 vasetto vuoto di yogurt Frascheri;
  • 2 pon pon/ batuffoli di cotone bianco;
  • forbici;
  • vernice acrilica o tempera;
  • pennello;
  • 4 tappi latte bottiglia di latte Frascheri;
  • 1 foglio di gomma eva;
  • 1 timone;
  • 1 ancora con filo;
  • 2 scovolini;
  • 2 vaschette di gelato vuote Frascheri;
  • 1 coperchio della vaschetta di gelato Frascheri;
  • 1 bastoncino lungo 30 cm circa;
  • 2 stecche per piante;
  • 2 stuzzicadenti lunghi

Per creare la vostra nave dei pirati iniziate con il tagliare a un po’ più di metà il coperchio di una delle due vaschette di gelato. Prendete la seconda vaschetta senza coperchio e tagliate anche questa a metà.

nave-pirati-2

A metà circa della vaschetta intera fissate il tappo di sughero con la colla a caldo. Fate un foro al centro del tappo, che vi servirà poi per inserirci il bastoncino di legno più lungo.

nave-pirati-3

Colorate le vaschette del colore che preferite. Una volta asciugata la tempera, incollate sulla vaschetta intera la metà del coperchio e sopra la vaschetta tagliata a metà. Avrete così sia la sottocoperta, sia la coperta della nave.

Fate un foro sul coperchio, corrispettivo al foro sul tappo da sughero. Inserite in entrambi il bastoncino più lungo precedentemente colorato anch’esso. Incollate sulla vostra vaschetta superiore un tappo di sughero unito già alla metà di un altro tappo. Inserite il timone sul tappo di sughero, fissandolo con uno stuzzicadenti. Mettete il pon pon e il vostro timone è pronto.

Ritagliate il cartoncino ondulato in due rettangoli uno di circa 15 cm e 10 cm, e l’altro della metà circa. Fate due fori per ciascun cartoncino e fissateli con la colla a caldo sulla legnato lungo. Per tenere le vostre vele ben dritte, aiutatevi fissando sempre con la colla a caldo i bastoncini di legno e gli stuzzicadenti.

nave-pirati-4

Sopra le vele, costruite quindi la coffa della nave semplicemente facendo un foro a metà del vasetto di yogurt già colorato con la tempera.

Prendete il foglio di gomma eva e ritagliate 5 quadrati, che diventeranno le finestre della nave. incollateli sulla vaschetta superiore con la colla a caldo. I tappi delle bottiglie saranno gli oblò della nave, fissateli alla vaschetta inferiore con la colla.

nave-pirati-5

Una nave dei pirati che si rispetti deve avere per forza il cannone, incollate con la colla a caldo il tappo di sughero sulla poppa della nave. Per aggiungere l’ancora, che si trova facilmente nei negozi di bricolage, dovrete fare un foro in una vaschetta e farci passare il filo con l’ancora legata. Per ultimare il lavoro con la colla a caldo fissate gli scovolini ai bordi della nave e le conchiglie.

Pronti per salpare?

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriNave dei pirati

Zattera fatata

on 23 agosto 2017

interno-zattera

Occorrente:

  • 2 contenitori di panna Frascheri da 200 ml vuoti;
  • 2 contenitori di latte Frascheri da 1/2 litro vuoti;
  • 3 bastoncini di legno;
  • 1 scovolino;
  • nastrini colorati;
  • 4 stecchi da gelato;
  • 3 abbassalingua;
  • 4 stuzzicadenti lunghi;
  • 4 cannucce;
  • 1 tappo di sughero;
  • forbici;
  • pittura acrilica;
  • colla a caldo;
  • conchiglie e stelline per decorare;
  • triangolo di tessuto impermeabile.

Iniziate richiudendo i contenitori di panna e di latte vuoti e precedentemente puliti, applicando della colla a caldo.  Ritagliate un lato dei due cartoncini di panna da 200 ml come nella foto, incollateli base su base e tagliate anche i due lati. Ripetete la stessa operazione con i due cartoni di latte.

Zattera Polinesiana - Riciclo Creativo

Zattera Polinesiana - Riciclo Creativo

Colorate con la pittura i cartoncini di latte e di panna. Per rendere ancora più allegra la vostra creazione, aggiungete delle decorazioni utilizzando delle mascherine da stencil. Quando saranno asciutti, potete assemblare i vari pezzi. Inserite gli stecchini lunghi dentro la parte non mobile delle cannucce, togliendo la parte in eccesso che fuoriesce. Utilizzate le cannucce per collegare le due imbarcazioni. La parte mobile dovrà rimanere all’interno della parte più corta della zattera. Fissate le quattro cannucce con uno degli stecchi di gelato con la colla a caldo. Incollate gli altri stecchi da gelato sugli abbassalingua e attaccateli sulle cannucce.

Zattera Polinesiana - Riciclo Creativo

Occupatevi ora dell’albero maestro: per fissarlo alla zattera inseritelo in un tappo di sughero che dovrà essere incollato con la colla a caldo alla parete del cartoncino di latte. Unire gli altri due legnetti all’albero maestro in modo da formare un triangolo, su cui dovrete attaccare sempre con la colla a caldo il tessuto tagliato anch’esso a triangolo. Ecco che avrete così la vostra vela. Finite decorando con i laccetti la vela e applicando conchiglie e stellina.

Forza ciurma andiamo!

A cura di Viviana di Michelini Floricoltura Vivai &Ludo Garden

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriZattera fatata

Villaggio polinesiano

on 7 luglio 2017

interno-villaggio

Occorrente:

  • Cartoncino 50 x 70 verde/ o parte di una scatola da colorare di verde;
  • Cartoncino ondulato blu;
  • 2 fogli colorati rossi;
  • 2 Fogli verdi;
  • Cartone interno delle scatole ondulato;
  • 10 tappi di sughero;
  • Sabbia;
  • 6 stecchi da gelato;
  • Pietroline da spiaggia;
  • Conchiglie;
  • Colla a caldo;
  • Colla vinilica;
  • 6 vasetti vuoti di yogurt Frascheri;
  • 6 pon pon/ batuffoli di cotone bianco;
  • Forbici;
  • Vernice acrilica o tempera;
  • Pennello;

Per creare il vostro villaggio Polinesiano partite con il colorare i vasetti di yogurt, che verranno utilizzati per realizzare le casette, con la pittura acrilica o con la tempera,

foto2

Mentre i vasetti asciugano, prendete il cartoncino verde e quello azzurro. Ritagliate quest’ultimo in due parti: il primo dovrà sembrare un fiume e il secondo il mare che bagna la costa.
Attaccateli sul cartoncino verde con la colla a caldo. Create un ponte semplicemente ritagliando una parte del cartoncino ondulato e attaccandolo sul fiume. A questo punto con la colla vinilica incollate la sabbia su parte del cartoncino. Una volta asciugata, togliete la sabbia in eccesso.
Fissate anche al lato opposto del mare un pezzo di cartoncino ondulato marrone, che farà da sfondo al villaggio.

foto3

Una volta asciugati i vasetti, costruite i 4 tetti prendendo il cartoncino ondulato. Qui trovate la forma necessaria per il barattolo di yogurt Frascheri. Noi lo abbiamo lasciato marrone, se lo preferite potete liberare la vostra fantasia colorandolo come più vi piace. Ritagliatelo come nella foto e chiudetelo a cono, fissandolo con la colla a caldo. Aggiungete quindi i tetti ai 4 vasetti di yogurt, aiutandovi con poca colla a caldo. State attenti a non usarne troppa, altrimenti si rischia di rovinare il contenitore. Ora potete fissare anche le casette sul cartoncino verde. Per creare la casa del capo villaggio a due piani, basterà incollare con la colla a caldo sui due vasetti vicini, 4 abbassalingua (o stecchi di gelato). Fissate sopra, sempre con la colla a caldo, la casetta rimanente in modo da costruire un secondo piano.

foto4

A questo punto prendete il foglio rosso e ritagliate dei rettangoli per creare porte e finestre. Per creare le maniglie, aggiungete dei mini pon pon, facilmente reperibili nei negozi di decoupage. Se non li avete, potete altrimenti utilizzare parte di batuffoli di cotone. Prendete i tappi di sughero e incollateli con la colla a caldo sul cartoncino verde uno sopra l’altro, vi serviranno come tronco delle vostre palme. Per realizzare le foglie utilizzate il foglio verde, stando attenti a dargli la tipica forma a mandorla. Per aiutarvi utilizzate questo stencil. Ritagliatene una trentina che utilizzerete per fiori e alberi.
Incollate con la colla a caldo sulla cima del tronco 5 foglie e se li avete ponete in cima su ciascuna palma un pon pon verde.

foto5

Prendete il foglio rosso e con l’aiuto di una fustella, o ritagliandoli a mano, ottenete dei fiori che uniti con le foglie renderanno il vostro villaggio ancora più allegro. Non vi resta che disegnare o stampare i personaggi che più amate, per iniziare a giocare!

foto6

A cura di Viviana di Michelini Floricoltura Vivai &Ludo Garden

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriVillaggio polinesiano