Crostata alle pesche e basilico

Ingredienti e consigli di preparazione

Ingredienti:

  • Frolla – farina 300 g
  • 150 g. di burro
  • 100 g. zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 1 buccia grattugiata di limone
  • 2 g. di sale
  • 30 g. foglie di basilico
  • 1000 g di pesche
  • 500 ml di latte intero
  • 50 g di farina
  • 4 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 40 g Maizena
  • Vaniglia

 

Preparazione

In una ciotola mescolare il burro freddo a cubetti con lo zucchero e le foglie tritate del basilico, amalgamare gli ingredienti, quindi unire l’uovo. Aggiungere la farina setacciata e il pizzico di sale. Lavorare velocemente l’impasto e quando questo sarà omogeneo creare un panetto da far riposare in frigo. Scaldare il latte in un pentolino insieme a scorza di limone e a della vaniglia. Nel frattempo, montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporare la maizena setacciata, mescolando per bene affinché non rimangano grumi. Rimuovete la scorza di limone dal latte e versarne una piccola quantità nel composto di tuorli e zucchero così da renderlo più fluido quindi mescolare per amalgamare bene. Unire il composto appena ottenuto alla parte di latte ancora nel pentolino, mescolare per renderlo omogeneo. Riaccendere il fuoco basso e cuocere, mescolando continuamente, fino a far addensare il composto. Non appena avrà raggiunto il grado di densità desiderato, lasciare raffreddare. Stendere la frolla dello spessore di circa 0,5 cm e sistemarlo su uno stampo imburrato e infarinato. Aggiungere la crema e infornare a 170° C per circa 35 minuti.

Ingredienti:

  • Frolla – farina 300 g
  • 150 g. di burro
  • 100 g. zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 1 buccia grattugiata di limone
  • 2 g. di sale
  • 30 g. foglie di basilico
  • 1000 g di pesche
  • 500 ml di latte intero
  • 50 g di farina
  • 4 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 40 g Maizena
  • Vaniglia

 

Preparazione

In una ciotola mescolare il burro freddo a cubetti con lo zucchero e le foglie tritate del basilico, amalgamare gli ingredienti, quindi unire l’uovo. Aggiungere la farina setacciata e il pizzico di sale. Lavorare velocemente l’impasto e quando questo sarà omogeneo creare un panetto da far riposare in frigo. Scaldare il latte in un pentolino insieme a scorza di limone e a della vaniglia. Nel frattempo, montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporare la maizena setacciata, mescolando per bene affinché non rimangano grumi. Rimuovete la scorza di limone dal latte e versarne una piccola quantità nel composto di tuorli e zucchero così da renderlo più fluido quindi mescolare per amalgamare bene. Unire il composto appena ottenuto alla parte di latte ancora nel pentolino, mescolare per renderlo omogeneo. Riaccendere il fuoco basso e cuocere, mescolando continuamente, fino a far addensare il composto. Non appena avrà raggiunto il grado di densità desiderato, lasciare raffreddare. Stendere la frolla dello spessore di circa 0,5 cm e sistemarlo su uno stampo imburrato e infarinato. Aggiungere la crema e infornare a 170° C per circa 35 minuti.