Ricette e consigli

Torta cacao e cannella

on 30 dicembre 2019

Ingredienti:

Con l’aiuto delle fruste elettriche sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete lentamente il latte e continuate a mescolare. Unite al composto la farina, il lievito e il cacao setacciati. Ora mescolate dal basso verso l’alto. Versate il tutto in una teglia imburrata e infarinata. Infornate la torta a 180°C per 45 minuti. Lasciate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriTorta cacao e cannella

Risotto allo zafferano con carciofi e gamberi

on 18 dicembre 2019

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr riso Carnaroli
  • 12 gamberi
  • 5 carciofi
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 30 gr di burro Frascheri
  • 1 l di brodo vegetale
  • 2 bustine di zafferano
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • pepe bianco q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

In una pentola bassa fate soffriggere nell’olio lo scalogno. Aggiungete i carciofi puliti e tagliati a spicchietti. Dopo aver fatto insaporire, aggiungete il riso e fatelo tostare. Sfumate con il vino, facendolo evaporare. A questo punto unite un mestolo di brodo vegetale filtrato e lo zafferano. Continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo in modo che il riso non si asciughi. Pulite e sciacquate i gamberi. Scottateli in padella con poco olio per un paio di minuti. Salate e pepate. Quando il riso è cotto mantecatelo con il burro e il prezzemolo tritato. Servitelo aggiungendo 3 gamberi a testa e spolverizzando con il pepe bianco.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriRisotto allo zafferano con carciofi e gamberi

Tarte Flambée

on 12 dicembre 2019

Ingredienti per 4 persone:

Iniziate preparando l’impasto: versate in una ciotola la farina, il tuorlo, l’olio, il sale e lentamente l’acqua mentre impastate a mano.  Quando il composto risulterà liscio, copritelo con un panno e lasciatelo riposare per circa 10 minuti.

Accendete il forno a 200° e lasciatelo riscaldare. Aggiungete alla panna il sale, il pepe e la noce moscata grattugiata e mescolate il tutto. Dividete l’impasto in due e stendete ogni pallina in due rettangoli molto sottili.

Adagiate ogni rettangolo di pasta sopra a una teglia coperta di carta da forno, spennellate con la panna e adagiate sopra il salmone. Infornate per circa 12-15 minuti. Fatela intiepidire e servitela a spicchi.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriTarte Flambée

Bomboloni al forno

on 13 novembre 2019

Ingredienti per 15 bomboloni

Per preparare i bomboloni iniziate lavorando l’uovo insieme al latte e al lievito di birra. Unite la farina manitoba e 00, lo zucchero e il burro. Fate lievitare l’impasto nella ciotola, fino a quando sarà raddoppiato. Stendete la pasta sopra a una spianatoia di legno e ricavate dall’impasto 15 dischi da 8 cm con uno spessore di 1 cm. Ponete i bomboloni su una teglia precedentemente rivestita di carta forno e lasciateli lievitare almeno per 40/50 min. Ora potete infornare a 180° per circa 15/20 minuti. Quando i bomboloni saranno cotti, sfornateli, spennellateli con del burro fuso e cospargeteli di zucchero semolato. Se preferite potete farcire a piacere i vostri bomboloni con della confettura, crema o cioccolata utilizzando un sac-à-poche con bocchetta liscia.

leggi tutto

Fiorenzo FrascheriBomboloni al forno

Muffin dolci alla zucca

on 30 ottobre 2019

Ingredienti per 6 muffin:

Pulite e tagliare la zucca a quadratini e fatela cuocere in forno a circa 180° per 30 minuti. Una volta pronta, fatela raffreddare e frullatela. Tenete da parte la polpa di zucca per preparare i muffin.

In una ciotola mischiate la farina, la cannella, lo zucchero e il lievito. Sciogliete a bagnomaria il burro e aggiungetelo con la zucca e l’uovo all’impasto. Amalgamate bene.

Versate l’impasto dei muffin dolci alla zucca negli stampi e spolverate la superficie con un pochino di zucchero di canna. Cuocete per 15720 minuti in forno ventilato a 180°.

Un consiglio per rendere questo dolce ancora più goloso? Aggiungete un cubetto di cioccolato fondente al centro di ogni muffin prima di metterli in forno!

leggi tutto
Federica TraversaMuffin dolci alla zucca

Tortelli ripieni di robiola con crumble croccante

on 21 ottobre 2019

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

Per il ripieno

Per il condimento

Lavorate la farina con le uova e un pizzico di sale fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Fasciate  la pasta con della carta trasparente e asciate riposare nel frigo per circa un ora. Per il ripieno, mischiate in una ciotola la Robiola Frascheri aromatizzata alla rucola insieme al parmigiano e l’uovo. Aggiustate di sale e mettete da parte.

Recuperato l’impasto dal frigo, stendetelo con il matterelloIe e lavorate per ottenete una sfoglia sottile. Tagliate a metà  e spennellatene con l’uovo una delle due sfoglie. Disponete il ripieno in tanti mucchietti ben distanziati tra loro, coprite con l’altra metà di impasto e fate aderire le due sfoglie premendo con le dita intorno ai mucchietti di ripieno.
Infine, incidete i tortelli con una rotella dentellata oppure un coppapasta.

Per realizzare il crumble di mandorle salato ammorbidite il burro a bagnomaria e unite la farina, le mandorle sbriciolate  e il parmigiano. Mescolate bene e salate. Stendete l’impasto del crumble in una teglia rivestita con la carta forno e cuocete in forno ventilato a 180° fino alla completa doratura.

Cuocete i tortelli ripieni di robiola Frascheri in abbondate acqua salata. Nel mentre, fate scaldare il burro in padella impreziosendo con delle foglie di salvia fresca.

Scolate la pasta ripiena, fatela saltare nel burro e terminate il piatto con il crumble croccante sbriciolato.

leggi tutto
Federica TraversaTortelli ripieni di robiola con crumble croccante

Pane al farro con Bardinello, cetriolo e salmone

on 28 settembre 2019

Ingredienti

  • 250 g di farina di farro integrale
  • 250 g di farina tipo Manitoba
  • 350 ml d’acqua
  • 3 g di lievito di birra
  • 10 g di sale
  • 100 g di lievito madre
  • 100 gr di salmone affumicato
  • 1 cetriolo
  • 150 gr circa di Bardinello Frascheri
  • pepe nero (q.b)

Per il pane al farro, sciogliete il lievito di birra in 150 ml d’acqua e mescolatelo in un recipiente alla farina Manitoba. L’impasto dovrà essere elastico e morbido. Lasciate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente, coprendolo con un canovaccio.

In un’altra ciotola mettete la farina di farro, l’acqua rimasta, il lievito madre, parte del sale e l’impasto precedentemente ottenuto. Lavorate fino a ottenere un composto uniforme. Lasciate riposare per 20 minuti su una spianatoia. Ripetete il procedimento dopo averlo piegato un paio di volte su se stesso. Riponete l’impasto in 2 teglie da plumcake e lasciate lievitare per almeno 1 ora. Infarinate la superficie, incidete con un coltello e infornate per circa 30 minuti a 200°.

Dopo che il pane si sarà raffreddato, affettatelo e adagiate sopra a ogni fetta uno strato di Bardinello, una o due fettine di cetriolo e la fettina di salmone affumicato. Prima di servire, spolverate con pepe nero.

 

 

 

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriPane al farro con Bardinello, cetriolo e salmone

Sfogliatine con pomodorini e Bardinello

on 17 settembre 2019

Ingredienti:

  • 200 g di farina
  • 125 g di burro Frascheri
  • 1/2 bicchiere di acqua fredda
  • 1 confezione di Bardinello
  • 20 pomodorini
  • sale e origano q.b.

Iniziate a preparare la pasta brisee. Setacciate la farina sulla spianatoia, fate una fontana e versatevi al centro 125 g di burro Frascheri ammorbidito a pezzetti. Mescolate pizzicando l’impasto con la punta delle dita velocemente, aggiungendo una presa di sale e mezzo bicchiere d’acqua fredda. Impastate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e lasciate risposare la pasta brisee  in frigo per circa un’oretta.

Lavate i pomodorini e tagliateli a pezzettini piccoli in una ciotolina. Condite con sale e un filo d’olio. Stendete la pasta e tagliatela in rettangoli.  Bucherellate la superficie con una forchetta.

Spalmate un cucchiaio circa di Bandinello sopra ogni sfogliatina e aggiunge i pomodori. Spolverate con l’origano  e infornate, a forno preriscaldato, a 180° per circa 15-20 minuti.

leggi tutto
Federica TraversaSfogliatine con pomodorini e Bardinello

Tartare di salmone con salsa allo yogurt

on 10 settembre 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr di filetto di salmone fresco;
  • 1 limone;
  • 1 pompelmo rosa;
  • 150 ml di yogurt bianco Frascheri;
  • erba cipollina;
  • sale e pepe rosa q.b.;
  • olio evo q.b.

Iniziate a spellare il salmone e a privarlo delle spine, aiutandovi con una pinzetta. Sciacquatelo sotto l’acqua corrente e asciugatelo. Spremete il succo di un limone e mezzo e del pompelmo rosa. Aggiungete 4 cucchiai di olio, sale e mescolate.

Tritate il salmone al coltello e mettetelo nella scodella con la marinatura. Coprite con della pellicola e fate riposare in frigo per 40 minuti.

Dedicatevi ora alla salsa: mescolate in una ciotola il succo di mezzo limone con lo yogurt e l’erba cipollina tritata molto finemente. Impiattate la tartare aiutandovi con un coppapasta, versando sulla superficie la salsa ottenuta. 

leggi tutto
Federica TraversaTartare di salmone con salsa allo yogurt

Jacket potatoes con stracchino e verdure

on 17 luglio 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 patate di medie dimensioni
  • 5 carote
  • 2 porri
  • 1 confezione di stracchino Frascheri
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • curry oppure curcuma

Lavate bene le patate e strofinatele con un canovaccio pulito in modo da pulire bene la buccia. Avvolgete ogni patata con della carta stagnola e posizionatele in una teglia. Infornatele a 200°C per 60 minuti circa. Trascorso il tempo indicato, controllate la cottura infilando un coltello prima di sfornare.

Nel mentre pregate le altre due verdure protagoniste del piatto: pulite e cuocete al vapore 4 carote, sciacquate i porri e tagliateli alla julienne facendoli saltare in padella per qualche minuto con un giro di olio e una macinata di pepe fresco.

Passate al minipimer le carote con un filo di olio fino ad avere una crema liscia e densa. Aggiustate con una presa di sale. Per un sapore più particolare, vi consigliamo di unirci un cucchiaino di curry oppure di curcuma.

Incidete le patate direttamente sulla stagnola con due tagli a croce, aprite un poco i lembi e scavate le patate con un cucchiaino, facendo attenzione a non scavare troppo e bucare le patate.

Farcite le patate con un cucchiaio di stracchino Frascheri, uno strato di porri e terminate con un po’ di crema di carote e servite le Jacket potatoes vegetariane ancora tiepide.

leggi tutto
Federica TraversaJacket potatoes con stracchino e verdure