Latte Fresco

Bomboloni al forno

on 13 novembre 2019

Ingredienti per 15 bomboloni

Per preparare i bomboloni iniziate lavorando l’uovo insieme al latte e al lievito di birra. Unite la farina manitoba e 00, lo zucchero e il burro. Fate lievitare l’impasto nella ciotola, fino a quando sarà raddoppiato. Stendete la pasta sopra a una spianatoia di legno e ricavate dall’impasto 15 dischi da 8 cm con uno spessore di 1 cm. Ponete i bomboloni su una teglia precedentemente rivestita di carta forno e lasciateli lievitare almeno per 40/50 min. Ora potete infornare a 180° per circa 15/20 minuti. Quando i bomboloni saranno cotti, sfornateli, spennellateli con del burro fuso e cospargeteli di zucchero semolato. Se preferite potete farcire a piacere i vostri bomboloni con della confettura, crema o cioccolata utilizzando un sac-à-poche con bocchetta liscia.

leggi tutto

Fiorenzo FrascheriBomboloni al forno

Menù di Pasqua

on 17 aprile 2019

Anche quest’anno abbiamo deciso di proporvi un menù da realizzare in occasione di Pasqua. Cosa prepareremo insieme? Muffin salati alle zucchine e frutta secca, tortelli ripieni di carciofi e patate con bottarga, calamari ripieni e bicchierini di cheesecake alla colomba. Armatevi di utensili e ingredienti, iniziamo a cucinare!

Antipasto: muffin salati con zucchine e frutta secca (dosi per circa 10 muffin)

Mescolate in una ciotola la farina con il lievito, il sale, il pepe. In un’altra ciotola sbattete le uova con il latte, unitevi gli ingredienti secchi preparati prima e mescolate bene. Aggiungete 150 gr di formaggio, le zucchine tagliate alla julienne e mescolate. Versate nelle formine da muffin il composto per 2/3 e cospargete la superficie con la frutta secca tagliata grossolanamente. Infornate per circa 20 minuti a 180°.

Primo piatto: tortelli ripieni di carciofi e patate con bottarga (per 4 persone)

per la pasta

  • 400 gr di farina integrale
  • 4 uova Frascheri (a temperatura ambiente)
  • un pizzico di sale

per il ripieno

per il condimento

  • bottarga di muggine q.b.
  • 4 noci di burro Frascheri
  • 1 ciuffo di prezzemolo

In un recipiente sbattete le uova, unite le uova sbattute alla farina che avrete raccolto all’interno di un’altro recipiente. Insaporite il tutto con un pizzico di sale, e iniziate ad amalgamare gli ingredienti con una forchetta. Trasferite il composto di uova e farina sul piano di lavoro e impastate con le mani. Fatelo riposare circa una mezz’ora in frigo.
Nel mentre, pulite i carciofi e tagliateli finemente. Cuoceteli in padella con olio e scalogno fino a farli ammorbidire. In parallelo mettete a bollire le patate. Una volta pronta la verdura, trasferite tutto in una ciotola e amalgamate con una passata di mini pimer. Aggiungete alla purea del ripieno sale, pepe e circa 5 cucchiaini di formaggio.

Stendete la pasta e utilizzate un coppapasta del diametro di 6cm per ottenere i dischetti di pasta. Mettete una  pallina del ripieno bene al centro e, ricoprite con un altro foglio di pasta, sigillando bene i bordi laterali prima con con le dita, poi con la forchetta.
Per condire il primo piatto del menu di Pasqua  soffriggete leggermente il burro con il prezzemolo e un po’ di bottarga, senza dimenticarsi però di aggiungere quest’ultimo elemento anche a piatto concluso.

Secondo: calamari ripieni di verdure (per 4 persone)

Dopo aver pulito i calamari, tagliate i tentacoli in piccole parti. Mondate e sminuzzate le verdure in pezzetti. Ora scaldate un filo d’olio in una padella e soffriggete le verdure. Aggiustate di sale e mettete il peperoncino tritato. Continuate a cuocere per circa 5 minuti e aggiungete i tentacoli dei calamari.

Sfumate con la metà del vino bianco e fate evaporare. Ultimata la cottura, fate raffreddare le verdure e mettetele in un recipiente. Unite il prezzemolo, il parmigiano e la scorza di limone grattugiata. Mescolate fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Farcite i calamari con il ripieno ottenuto e chiudeteli con uno stuzzicadenti.

Fate rosolare i calamari in una padella con un filo d’olio a fuoco medio per 4 minuti circa. Sfumate con il vino bianco rimanente e ultimate la cottura. Serviteli su un letto della nostra Insalata Quattrocolori!

Dolce: cheesecake alla colomba (per circa 10 bicchierini o una tortiera del diametro di 22 cm)

per la base

per la crema

 Mettete le fette di colomba in forno a 150° per circa 15 minuti in modo da farle tostare e renderle più croccanti. Una volta pronte, frullatele con il mixer e aggiungere il burro fuso. Amalgamare bene e poi stendere la base su uno stampo per dolci oppure in dei bicchierini per fare un dolce a monoporzione. Lasciate riposare in frigo nel mentre che vi portate avanti con le altre preparazioni.

Mettete la Bardinella Frascheri nella planetaria insieme allo zucchero e, intanto che la crema di amalgama, fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per dieci minuti. Trascorsi questi minuti,  prendete la colla, eliminate l’acqua in eccesso e fatela sciogliere in due cucchiai di acqua calda. Ora aggiuntela alla crema di formaggio. Ultimate il tutto con anche lo yogurt magro, mescolando con cura.
Lasciate il dolce in frigo fino a che non quasi il momento di servirli agli ospiti.
Terminate questa golosa e veloce cheesecake pasquale come più vi piace: fragole, cannella e menta, una crema al pistacchio oppure una coulisse di mirtilli con kiwi e crumble di mandorle… insomma, non frenate la fantasia e il gusto.

…E buona Pasqua da tutto il team Frascheri!

leggi tutto
Federica TraversaMenù di Pasqua

Bavarese allo yogurt – Le ricette di Nonna Leti

on 26 novembre 2018

Ingredienti per la base di biscotto:

  • 200 gr. biscotti secchi al cioccolato
  • 100 gr. burro Frascheri
  • 1 cucchiaino di miele.

Procedimento:
Frullate i biscotti fino a ridurli in polvere. Aggiungete il burro fuso a bagno maria e il miele. Trasferite il composto  tra due fogli di carta forno e formate un rettangolo di 1/2 cm di spessore. Trasferite in frigo e dopo circa mezz’ora ritagliate dei dischi con diametro giusto per la base del bicchierino monodose.

Ingredienti per la bavarese:

  • 125 gr. latte Intero Frascheri D+
  • 100 gr. zucchero
  • 4 gr. gelatina
  • 300 gr. Yogurt intero bianco Frascheri
  • 250 gr. Panna fresca Frascheri
  • 1 cucchiaino estratto vaniglia.

Procedimento:
Portate a bollore il latte con lo zucchero. Spegnete il fuoco e unite la vaniglia. Aggiunte anche la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e strizzata.
Montate la panna con fruste elettriche e uniteal composto intiepidito con una spatola, mescolando bene e con delicatezza.Trasferite nei bicchierini monodose e fate riposare in frigo almeno 4 ore.

Preparazione per la gelatina all’arancia:
Spremete le arance e filtrare col colino per ottenere 250 ml di succo fresco. Scioglietevi 100 gr. di zucchero a velo e 6 gr. di gelatina in 50 ml. di acqua bollente. Infine unite al succo d’arancia mescolando con attenzione.
Colate la gelatina ancora tiepida su ogni bicchierino e decorare a piacere con cioccolato fondente temperato. Lasciate riposare i dolci nel frigo ancora per qualche ora prima di servirli.

leggi tutto
Federica TraversaBavarese allo yogurt – Le ricette di Nonna Leti

Lasagne primaverili con asparagi

on 17 maggio 2018

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 di lasagne fresche
  • olio q.b.

  • noce moscata q.b.

  • sale q.b.

Iniziate con il preparare la besciamella: fate sciogliere il burro in una pentola, aggiungendo a pioggia la farina setacciata. Mescolate con l’aiuto di una frusta e versate il latte tiepido. Continuate ad amalgamare, fino a quando la besciamella risulterà addensata. Aggiustate con sale e noce moscata. Spegnete il fuoco e unite due cucchiai di Grana Padano grattugiato. Occupatevi ora degli asparagi: tagliate l’estremità del gambo, lavateli e lessateli per una decina di minuti. Devono rimanere croccanti. Tagliate a pezzetti le mozzarelle. Assemblate quindi le lasagne: sul fondo di una teglia mettete un mestolo scarso di besciamella,  poi uno strato di lasagne e nuovamente un mestolo di besciamella. Mettete alcuni degli asparagi, insieme alla mozzarella. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Cospargete l’ultimo strato di lasagne con abbondante besciamella e il Grana Padano grattugiato. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa minuti. Fate intiepidire e servite.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriLasagne primaverili con asparagi

Moussaka

on 6 luglio 2017

Ingredienti per 6 persone:

Preparazione:

Tagliate le melanzane, precedentemente lavate e asciugate, a fette di circa 1/2 cm di spessore. Fatele grigliate sulla piastra ben calda e mettetele da parte su un vassoio.
Fate scaldare l’olio con gli spicchi d’aglio svestiti. Aggiungete quindi la carne, facendola rosolare e sfumate con il vino. Togliete l’aglio, mettete la polpa di pomodoro, la cannella, sale e pepe. Coprite la pentola e fate cuocere per circa 15 minuti.
Procedete quindi con il preparare la besciamella: amalgamate sul fuoco il burro con la farina, aggiungete lentamente il latte stando attenti che non si formino grumi. Unite anche il parmigiano grattugiato, i tuorli d’uovo, la noce moscata. Mescolate, fino a quando la besciamella risulterà densa.
Riponete la metà delle melanzane su un teglia da forno oliata, ricopritele con circa la metà del ragù. Procedete nello stesso modo per formare un altro strato di melanzane e ragù. Versate quindi la besciamella ricoprendo tutta la superficie. Come ultimo tocco, una spolverata di parmigiano Grana Padano grattugiato. Cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti. Prima di servire la moussaka, fate riposare per 10 minuti.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriMoussaka

Pane naan

on 4 luglio 2017

Ingredienti per 6 persone:

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 150°C.
Sciogliete in un recipiente il lievito con il latte, mettete lo zucchero e mescolate. Aggiungete i semi di sesamo, la farina, 15 g di burro a temperatura ambiente, lo yogurt e il sale.
Amalgamate gli ingredienti e impastate a mano. Versate l’acqua tiepida per ottenere un composto elastico, ma sodo. Fate riposare in un contenitore l’impasto unto leggermente d’olio e ricoperto da un canovaccio tiepido, per almeno due ore. Quando l’impasto sarà lievitato, dividetelo in 6 palline uguali. Stendete quindi con il mattarello, creando dei cerchi tondi o più allungati. Oliate leggermente una teglia da forno e adagiate i vostri panini. Cuocete sotto il grill del forno per circa 10 minuti.
Il naan è il tipico pane indiano e viene servito spesso in accompagnamento con piatti di carne o di pesce. Provatelo in abbinamento con il pollo al curry o con il pollo tandoori.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriPane naan

Torta svedese per l’Estate

on 29 giugno 2017

Ingredienti:

Pan di Spagna:

Meringa:

  • 225 g di zucchero semolato;
  • 50-100 g di mandorle pelate tagliate a listarelle

Farcitura:

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 150°C.
Per il Pan di Spagna:
mescolate lo zucchero con il burro fino a quando avrà una consistenza soffice e porosa. Separate i tuorli dagli albumi. Aggiungere i tuorli uno alla volta all’impasto di burro e zucchero. Quando i tuorli saranno ben amalgamati con il composto, aggiungete anche il latte Frascheri. Infine, setacciate farina e lievito sull’impasto, sempre mescolando.
Per la meringa:
aggiungete 125 g di zucchero semolato agli albumi e montate a neve ferma, al termine incorporare il resto dello zucchero dall’alto verso il basso per non smontare gli albumi.
Ricoprite il fondo di una leccarda (30 x 40 cm) con carta da forno, spalmate l’impasto per il Pan di Spagna in modo uniforme. Spalmate la meringa sul impasto in modo non uniforme per dare un po’ di movimento alla vostra torta. Cospargete con la granella di mandorle.
Cuocete per circa 30 minuti nella parte bassa del forno. Una volta cotta lasciatela raffreddare e successivamente tagliatela a metà. Montate la panna insieme alla vanillina e con l’ausilio di una spatola spalmatela su una metà della torta. Posizionate l’altra metà della torta sopra la panna lasciando che il lato con la meringa risulti sopra e non a contatto con la panna.
Infine decorate con la frutta di stagione che più vi piace.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriTorta svedese per l’Estate

Muffin alle ciliegie

on 15 giugno 2017

Ingredienti per 12 muffin:

Preparazione:

Iniziate facendo sciogliere il burro e lasciatelo intiepidire.
Intanto mescolate in un contenitore la farina e il lievito setacciati con lo zucchero. In un altro recipiente mettete uova, latte e burro a temperatura ambiente. Aggiungete poi i semi del baccello di vaniglia, la scorza del limone grattugiata e il pizzico di sale. Dopo averli amalgamati, versateli nel recipiente degli ingredienti secchi già miscelati.
Mescolate delicatamente aiutandovi con un cucchiaio e aggiungete le ciliegie denocciolate. State attenti a non lavorare troppo l’impasto, altrimenti rischiate di guastare la morbidezza finale del muffin.
Versate quindi circa 90 g di composto in 12 stampini da muffin imburrati e infarinati o rivestiti con i pirottini appositi.
Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti. La cottura può variare a seconda dell’altezza degli stampini che avete scelto.
Ultimata la cottura sfornate i dolcetti, lasciateli raffreddare e gustateli in compagnia dei vostri amici, saranno ancora più buoni!

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriMuffin alle ciliegie

Bacalhau á Bràz

on 15 giugno 2017

Ingredienti:

  • 500 gr baccalà sotto sale;
  • 600 ml di latte intero Frascheri;
  • 2 cipolle bianche;
  • 4 uova Frascheri;
  • 500 gr di patate;
  • 2 rametti di prezzemolo;
  • 1 spicchio d’aglio
  • olive nere q.b;
  • pepe nero q.b.;
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • olio di semi per friggere q.b.;

Preparazione:

Per preparare il Bacalhau à Braz occorre per prima cosa dissalare il baccalà, mettendolo in acqua fredda per circa 24 ore e ricordandovi di cambiare l’acqua ogni sei ore. Per rendere il pesce morbido e più dolce, il quarto ammollo fatelo con il latte. Scolate quindi il baccalà e togliete spine e pelle. Sfilacciate la polpa a pezzetti e riponetela in un recipiente.
Lavate le patate, pelatele e tagliatele prima a fette e poi a bastoncini sottili.
Mettete le patatine ottenute in un contenitore, ricoprendole di acqua fredda in modo che perdano l’amido e non anneriscano. Spellate l’aglio e tritatelo, affettate le cipolle pulite. Fate cuocere lentamente cipolle e aglio in una padella con l’olio. Intanto friggete in un’altra pentola le patate in olio caldo a 170° -180°. Fatele asciugare su carta assorbente e tenetele in caldo. Quando le cipolle risulteranno morbide, aggiungete il baccalà e lasciatelo cuocere per pochi minuti. A questo punto mettete anche le patatine fritte, salate e pepate.
Rompete ora le uova, sbattetele in un contenitore e versatele sul pesce e patatine. Il composto dovrà rimanere cremoso, state attenti che le uova non si rapprendano troppo. Impiattate quindi il Bacalhau á Bràs, aggiungendo prezzemolo tritato e olive nere.


Benvenuti in Portogallo!

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriBacalhau á Bràz

Crepes salate ai funghi porcini

on 25 novembre 2016

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione:
Lavorazione: 40 min. – Cottura: 10 min.
Pulite i funghi, raschiandoli con un coltellino e strofinandoli con un panno umido. Tagliateli poi a fettine sottili. In un tegame soffriggete l’aglio nell’olio caldo, aggiungete i porcini, aggiustate di sale e pepe e rosolateli a fuoco vivace. Proseguite la cottura dolcemente sfumando con del vino bianco secco. A cottura ultimata aggiungete il prezzemolo tritato finemente. Preparate la besciamella con il latte Frascheri, la farina, una noce di burro Frascheri e un pizzico di noce moscata grattugiata.
Tritate metà dei dei porcini saltati e uniteli alla besciamella insieme al Grana Padano Frascheri. Farcite le crepes con la besciamella ai funghi e accomodatele in una teglia imburrata. Spennellate con la besciamella rimasta e aggiungete anche una grattata ulteriore di Grana Padano Frascheri. Gratinate in forno caldo a 200° per circa 10 minuti. Le crepes salate ai funghi porcini sono un’ottima soluzione per una cena tra amici golosa e dal sapore autunnale.

leggi tutto
Fiorenzo FrascheriCrepes salate ai funghi porcini